vasetti sott’olio: gusto del sud propone i sapori delle nostre terre grazie alla Conservazione Sott’Olio.

L’olio è un agente di conservazione naturale blandamente antisettico e particolarmente utile se impiegato nella conservazione degli alimenti. Il principio della conservazione sott’olio è quello di isolare l’alimento (quindi il substrato) dall’aria atmosferica, limitando:

  1. La contaminazione dei batteri volatili
  2. La disponibilità di ossigeno ai germi aerobi.

Ovviamente, la conservazione sott’olio a crudo NON ha alcun effetto sui batteri ANAerobi, cioè quelli che per vivere e riprodursi non hanno bisogno e non tollerano l’ossigeno; pertanto, a fini prettamente igienici ed organolettici, è opportuno svolgere un adeguato trattamento termico (prima e/o dopo l’immersione in olio) in modo da limitare il più possibile il rischio di contaminazione anaerobica, soprattutto da Clostridium Botulinum (batterio responsabile della tossinfezione/intossicazione alimentare nota come Botulismo) e da muffe.